Connect with us

Apple si prepara già alle novità 2022: cosa bolle in pentola

Apple si prepara già alle novità 2022: cosa bolle in pentola

NOTIZIE FINANZIARIE

Apple si prepara già alle novità 2022: cosa bolle in pentola

Sono stati presentati pochi giorni fa i nuovi prodotti 2021 di Cupertino ma già si fano previsioni per le novità di Apple per il 2022 e in molti parlano di grandi novità.I siti tech bene informati prevedono che il prossimo anno dall’azienda fondata da Steve Jobs e guidata da dieci anni da Tim Cook ci sarà l’anteprima degli a lungo attesi Apple Glass, un iPad Pro rinnovato, tre nuovi Apple Watch, le AirPods Pro di nuova generazione, l’iPhone 14 senza notch e il chip Apple Silicon M2 che finirà nei nuovi MacBook Pro e MacBook Air.Le possibili novità 2022 di AppleCome anticipato il 2022 dovrebbe accogliere anche un nuovo modello di Apple AirPods Pro, con sensori integrati per monitorare le attività sportive, e una variante degli auricolari con dimensioni più piccole e design rivisto. Ma ci sarà spazio, pare, anche per tre nuovi Apple Watch, con novità rilevanti proprio in funzione della rilevazione dei parametri biometrici e quindi dell’attività sportiva.Secondo alcuni analisti addento il mondo Apple, tuttavia, i nuovi iPhone 14 non abbandoneranno il FaceID, che potrebbe essere integrato sotto il display.Ma non solo iPhone. Le previsioni parlano anche di una nuova generazione di HomePod, con fotocamera e caratteristiche da Apple TV, e di un possibile iPhone pieghevole, in ovvia risposta ai modelli di questo tipo che si stanno moltiplicando.Per il 2022 si parla di novità più stimolanti a partire da Apple Glass, il dispositivo per la realtà aumentata che potrebbe dare nuova verve a questo segmento.I prodotti Apple 2021: iPhone 13 e non soloPoco tempo fa il CEO di Apple, Tim Cook ha presentato nel consueto appuntamento di settembre, ancora una volta solo virtuale a causa della pandemia, in diretta dall’Apple Park, i nuovi prodotti di Cupertino.Tra questi focus sul nuovo iPhone 13, il dispositivo più atteso e quello che meno si è discostato dalle indiscrezioni circolate nel web. Quattro le configurazioni presentate: si parte dai due modelli di base, ‘classico’ e ‘Mini”.Entrambi sono molto simili ai 12, con schermi rispettivamente da 6,1 e 5,4 pollici e due fotocamere, anche se questa volta posizionate in diagonale. La tacca superiore, il notch, è più piccolo, meno appariscente. Su iPhone 13 e 13 Mini i sensori sono da 12 MP, dotati di stabilizzazione dell’immagine e modalità ‘cinematica’. La vera novità riguarda l’update di iPad Mini, a due anni di distanza dall’ultimo modello. Ha uno schermo da 8,3 pollici Liquid Retina, lo sblocco con l’impronta sul Touch ID superiore e la ricarica via USB-C.Supporta le reti 5G e, secondo Apple, promette il 40% di potenza in più degli iPad precedenti.


Source link

Continue Reading
You may also like...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in NOTIZIE FINANZIARIE

To Top
error: Content is protected !!